La casa dove nacque “The River” è in vendita

Dopo l’incredibile successo dell’album “Born to run”  nel 1975, Springsteen avvertiva la necessità di trovare un luogo più appartato, lontano dai clamori del showbiz, che gli consentisse di avere i giusti spazi per meglio esprimere la sua creatività. nacque

Immagine

Telegraph Hill Road, Holmdel (NJ)

Ad Holmdel c’era questa tenuta in periferie con una grande casa (180 mq) adatta ad una famiglia numerosa e atipica come la E Street Band. Gli ampi locali erano perfetti per le prove ed essendo molto appartata consentiva di suonare anche di notte senza disturbare il vicinato. Era il luogo che Bruce cercava da tempo e fu così che nel 1976 l’affittò per 700 dollari al mese, circa 620 euro, e ci restò per i successivi cinque anni.

La fattoria divenne divenne dal 1976 al 1981 il ritrovo abituale per Springsteen e la band, ed è in questo scenario che vennero scritte e registrate molte delle canzoni poi quasi tutte pubblicate nell’album“The river”. Il video del brano “Save My Love”, tratto dal documentario The Promise, ne è una testimonianza visiva.

Ora la tenuta che si estende su circa 64 ettari di terreno è in vendita per 3,3 milioni di dollari (poco più di 2,9 milioni di euro). L’anno scorso, la ben più modesta casa Long Branch, in cui Springsteen scrisse tutto “Born to Run”, è stato messa in vendita per 299 mila dollari (circa 268 mila euro) ma è rimasta senza compratori.

Springsteen attualmente vive in una fattoria a Colts Neck e possiede ancora una casa a Rumson. Quest’anno un’altra sua tenuta nella contea di Monmouth è stata venduta per 1,7 milioni di dollari (circa 1,5 milioni di euro) a Randy Foye giocatore degli Oklahoma City Thunder nativo di Newark.

Spare Parts

Benvenuto su badlands.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: