The Concert For Valor


Martedì 11 novembre sì è tenuto al National Mall di Washington il Concert for Valor un grande evento dedicato ai veterani statunitensi e animato dalla presenza di grandi personaggi del dello star system tra cui Meryl Streep, Tom Hanks e Will Smith ma anche e soprattutto tanti musicisti ad esibirsi sul palco per tre ore di concerto: Rihanna, Eminem, Carrie Underwood, Zac Brown Band, Metallica, Dave Grohl e ovviamente Bruce Springsteen.

Proprio Bruce e Dave insieme a Zac Brown hanno aperto lo show regalando il momento più alto della serata con l’esecuzione di“Fortunate Son“ dei Creedence Clearwater Revival, brano antimilitarista, che ha ricevuto critiche da più parti perché reputato inopportuno in questa occasione. Se vogliamo la cosa curiosa è che la stessa indignazione non è stata riservata all’esecuzione di “Born In The USA”, brano non proprio tenero, ma che evidentemente ancora oggi per molti è un inno positivo.

In seguito Bruce è tornato sul palco da solo per eseguire in  versione acustica “The Promised Land”, “Born in the USA” e “Dancing in the Dark”.

Live

Benvenuto su badlands.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: