Anche Little Steven su Netflix

Il Natale si avvicina e come di consueto la stagione televisiva comincia a traboccare di allegria e buoni sentimenti a poco prezzo. Anche ‘The Christmas Chronicles’, uno dei nuovi film natalizi disponibili su Netflix, non fa eccezione se non per un particolare.

La storia non è originalissima ma godibile e divertente. E’ la vigilia di Natale e due bambini salgono sulla slitta di Babbo Natale, interpretato da Kurt Russel, causando una serie di problemi ed incidenti che porteranno l’anziano barbuto in prigione.

Chi saranno i suoi compagni di cella? Prostitute e piccoli delinquenti che allo schioccare delle sue dita si trasformano inaspettatamente in una lussuosa band blues/soul a noi nota. Sotto mentite spoglie Little Steven, senza bandana ma con un improbabile cascata di capelli corvini, è Wolfie. Al suo fianco Marc Ribler nei panni di Dusty e anche tutti i restanti Disciples of Soul sono presenti, persino Maureen Van Zandt si diverte con loro.

Little Steven e The Disciples of Soul accompagnano Kurt Russel alla voce principale nel classico “Santa Claus Is Back in Town”. Anche solo questo quadretto ripaga per la visione del film.

Little Steven e The Disciples of Soul hanno recentemente pubblicato il triplo CD “Soulfire Live!”, documento sonoro dell’ultimo tour europeo del gruppo.

Spare Parts

Benvenuto su badlands.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: