None But The Brave (GM Press)

copertinafrontsito2

None But The Brave
Un viaggio immaginario nell’America di Bruce Springsteen
di Valerio V. Bruner

L’autore prendendo ispirazione da alcune canzoni di Bruce Springsteen, presenta una raccolta di 22 racconti che dipinge uno scenario scarno e spietato infestato da eroi da marciapiede disillusi e sconfitti.

Gli esclusi dal grande sogno americano: reduci di guerra, piccoli criminali, condannati a morte, pugili suonati, sognatori di periferia, poeti metropolitani e perdenti incalliti la cui migliore strofa è una vita dissipata ai margini della società. Ognuno di loro cerca il proprio riscatto nell’amore, nella morte, nel sangue, nel dolore o in qualunque sentimento gli scrolli di dosso la macabra consapevolezza di essere una pedina sacrificabile. Ognuno di loro è colto in un momento cruciale perché la scelta che farà sancirà la sua condanna o redenzione.

Fonte primaria di ispirazione è la musica di Bruce Springsteen, le cui canzoni diventano l’anello di congiunzione di queste vite così disparate eppure così simili. Lo stile non ha nulla di poetico, è asciutto ed essenziale: pochi tratti che dipingono un quadro in cui le ombre giocano un ruolo fondamentale.

Valerio V. Bruner è un giornalista napoletano con la passione per la scrittura e ha precedentemente pubblicato La ballata del drago e del leone edito da Orientexpress.

None But The Brave
Un viaggio immaginario nell’America di Bruce Springsteen
di Valerio V. Bruner

Illustrazioni di Ivano Bruner
Prefazione a cura di Vincenzo Esposito

Editore: GM Press
Dimensione: 160×210 mm
Formato: 160 pagine in brossura

Acquistabile con uno sconto del 20% su Splitit

Book

Benvenuto su badlands.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: