16.02.17 Brisbane

Secondo show al Brisbane Entertainment Centre con una prima parte ricca di sorprese partendo da una “Working on a Dream” che era scomparsa dalle esecuzioni live dal 9 luglio 2012 a Zurigo.

“Growin’ Up” richiesta da un intraprendente ragazzo con un appropriato cartello: “Missed school, in the shit, can I play Growin’ Up with you?”. Ne consegue un invito sul palco per suonare una chitarra acustica.

Bruce si ritrova in mano un iPhone al ritorno sul palco dopo il crowdsurfing seguito a “Hungry Heart”: “Questo iPhone è di qualcuno… Sarà dietro le quinte per voi”.

Dopo poco meno di tre ore, conclusione abbastanza inedita con“Thunder Road” in versione full band. Prossima tappa, ultima in Australia prima delle due in Nuova Zelanda, ad Hunter Valley.

New York City Serenade (con archi) / Working on a Dream / Roll Of The Dice / Jole Blon / Long Time Comin’ / Growin’ Up / Out in the Street / Hungry Heart / Mary’s Place / Fire / Follow That Dream (full band) / The River / American Skin (41 Shots) / The Promised Land / Downbound Train / I’m on Fire / 18. Because the Night / She’s The One / Badlands / Rosalita (Come Out Tonight) / Jungeland / Born To Run / Dancing In The Dark / Tenth Avenue Freeze-Out / Shout / Thunder Road

 

Summer Tour '17

Benvenuto su badlands.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: