Due show sono meglio di uno

I concerti del The River Tour sono dei capisaldi nella costruzione della mitologia springsteenia e le performance live al Coliseum sul finire del 1980 sicuramente ne fanno parte. La consueta uscita mensile per i Live Ufficiali questa volta si occupa proprio di quel periodo.

La pubblicazione dello show del 29 dicembre, secondo di un trittico di concerti al Veteran Memorial Coliseum di Uniondale, porta nuovo materiale a sostegno della tesi. Uno show potente e ricco che si apre con l’esordio di “Night” nel tour e che sul finire propone l’unica esecuzione di “Incident On 57th Street” per questo giro. Se non bastasse aggiungiamoci che a seguire questi dieci maestosi minuti parte una lunga versione di “Rosalita” che sfiora i tredici. Questa versione di “Incident On 57th Street” fu poi pubblicata ufficialmente come retro del singolo “War” per il cofanetto “Live 1975/85”.

Tra le rarità da segnalare, nei trentacinque brani totali dello show, possiamo segnalare “Rendezvous”, “Held Up Without a Gun”, “For You” ed essendo stagione di feste non possono mancare le classiche “Merry Christmas Baby” e “Santa Claus Is Coming to Town”.

Siccome una non poteva bastare nell’occasione viene ripubblicato anche il concerto del 31 dicembre 1980. La performance di Capodanno era già stata rilasciata da nugs.net nel 2015 ma quella prima versione mancava della brillantezza sonora delle pubblicazioni successive. Suonava bene ma non era un salto di qualità considerevole rispetto alle migliori fonti non ufficiali già in possesso dei fans.

Per correggere questa anomalia Plangent ha eseguito un nuovo trasferimento dai nastri originali con un processo che corregge una serie di imperfezioni e produce una fedeltà più accurata. Il mixaggio è stato affidato a Jon Altschiller in modo da avere un prodotto più in linea con la qualità degli archivi rilasciati fino ad oggi.

Nassau Coliseum, Remix di New York 12/31/80  propone quindi una performance di 38 canzoni con un suono che massimizza il potenziale dei nastri multi-traccia che esalta maggiormente la già straordinaria performance artistica.

Per scongiurare sterili polemiche chi avesse acquistato la versione del 2015 può scaricare gratuitamente da nugs.net la nuova versione tramite il proprio account.

Discography, Live, The River Tour

Benvenuto su badlands.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: