Liberami dal nulla

Deliver me from nowhere di Tennessee Jones.

Questo libro è un frammento d’America.

Ogni racconto è la tessera di un enorme mosaico inatteso, in cui è descritta un’umanità dura, divisa, condannata a una quotidianità irrimediabilmente lontana dal sogno. Tennessee Jones narra di assassini “per caso” che sfrecciano nel vuoto del Nebraska; di coppie al capolinea, ubriache delle luci e dei rumori dei casinò affollati, sul boulevard di Atlantic City; di poliziotti divisi tra senso del dovere e affetto per un fratello dannato; di sentimenti religiosi, bigotti e primitivi, rivolti come un talismano contro l’ansia per l’ignoto e la paura della morte.

Liberami dal nulla racconta un’America reale e mai compresa fino in fondo, definitivamente lontana dall’oleografia: l’Autore, con questo libro al suo esordio, riesce a tradurla in una prosa di grande equilibrio, che rievoca, in un alchemico patto d’armi tra la rabbia e la compassione, le sensazioni crude e ruvide delle ballate di Bruce Springsteen.

Tennessee Jones è nata una ventina di anni fa nella regione montana degli Appalachi, e ha vissuto da sempre all’insegna della ribellione contro la prepotenza, maschile, politica, sociale e culturale. Si è trasferita adolescente a Brooklyn, imponendosi ben presto simbolo di questa rivolta e protagonista della scena underground musicale e letteraria. I suoi primi racconti sono apparsi sulle più note riviste alternative americane. ConLiberami dal nulla mette ora il suo talento alla prova di una narrazione di più ampio respiro.

Liberami dal nulla
Titolo originale: Deliver me from nowhere
Autore: Tennessee Jones
Traduzione: Matteo Colombo
Casa editrice: Quarup Editrice
Prezzo: 13 euro

Book

Benvenuto su badlands.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: