Springsteen on Netflix

Lo spettacolo “Springsteen on Broadway”  farà il suo debutto televisivo a livello globale su Netflix il 15 dicembre 2018 in concomitanza con l’ultima replica dal vivo a New York. Il de butto avvenne il 3 ottobre 2017 e fine dell’anno gli show raggiungeranno la ragguardevole cifra di 236 rappresentazioni in un Walter Kerr Theater sempre esaurito.

Le riprese sono state effettuate in due spettacoli supplementari, una martedì 17 e una mercoledì 18, per un pubblico di invitati. La regia è stata affidata all’ormai collaudato Thom Zimny già autore tra gli altri dei documentari “Wings for Wheels: The Making of Born to Run” (2005) e “The Promise: The Making of Darkness on the Edge of Town” (2010).

Ted Sarandos, Chief Content Officer di Netflix, è molto orgoglioso: “Siamo entusiasti di portare un grande narratore come Bruce Springsteen su Netflix in questo storico one man show. Questa esperienza rivoluzionaria sfida i confini del teatro, dei concerti e dei film e darà al nostro pubblico globale uno sguardo intimo su una delle più grandi icone culturali del nostro tempo”. 

Jon Landau, manager di Springsteen e produttore dello show: “Lo scopo del film è quello di portare questo spettacolo incredibilmente intimo all’intero pubblico di Bruce. Oltre alle sue molte altre virtù, Netflix può fornire una versione simultanea in tutto il mondo, che è particolarmente importante per il nostro vasto pubblico internazionale”.

C’è da chiedersi se questo sia ultimo show al Walter Kerr oppure la pietra tombale sulla possibilità che lo show raggiunga altre città come ventilato in una recente intervista.

Live, On Broadway

Benvenuto su badlands.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: