Jon Landau nella R’n’R Hall of Fame 2020

La cerimonia di ammissione alla Rock and Roll Hall of Fame si svolgerà sabato 7 novembre e sarà interamente virtuale, senza pubblico, e verrà trasmessa da HBO. Non è ancora chiaro quale sarà lo svolgimento e come verranno coinvolti gli ospiti ma lista è corposa: Luke Bryan, Sean “Diddy” Combs, Miley Cyrus, Billy Gibbons, Dave Grohl, Don Henley, Jennifer Hudson, Billy Idol, Iggy Pop, Alicia Keys, Adam Levine, Chris Martin, Lin-Manuel Miranda, Brad Paisley, St. Vincent, Ringo Starr, Gwen Stefani, Charlize Theron e Nancy Wilson e ovviamente Bruce Springsteen.

La cerimonia era inizialmente prevista per il 2 maggio ma è stata rimandata a causa della pandemia. Dopo un primo spostamento a luglio, gli organizzatori si sono arresi all’inevitabile e hanno deciso di trasformarla in un evento virtuale.

Non è ancora chiaro ruolo avranno tutti questi ospiti, ma verranno sicuramente coinvolti nella celebrazione dei premiati 2020 che include: Depeche Mode, Doobie Brothers, Whitney Houston, Nine Inch Nails, The Notorious B.I.G. e T.Rex, oltre ai vincitori dell’Ahmet Ertegun Award Jon Landau e Iriving Azoff.

L’Ahmet Ertegun Award viene assegnato a cantautori, produttori, disc jockey, dirigenti discografici, giornalisti e altri professionisti del settore musicale che hanno abbiano avuto una grande influenza sul rock & roll.

L’onore quest’anno toccherà allo storico produttore Jon Landau ed è probabile che il discorso di introduzione venga tenuto da Bruce Springsteen.

Spare Parts

Benvenuto su badlands.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: